Crea sito

Cloverland Cooking

Il blog di ricette espresse e creative!

Quanto saranno buone le polpette di carne??!! Quelle che fa la mia mamma, poi, sono speciali: morbide, gustose e…light! Infatti nella sua ricetta vi è un segreto nella preparazione che le rende più leggere…

E’ già un paio di volte che le preparo seguendo la sua ricetta e sono sempre venute buonissime, grazie mamma :)

E voi che ne dite?

Ingredienti (per 4 persone)

500 g di macinato di manzo

3 cucchiai di pangrattato

2 spicchi d’aglio

1 cucchiaio di olio di oliva

1/2 bicchiere di latte

1 cucchiaio di parmigiano

1 uovo

1 cucchiaino di sale

pepe

Preparazione

Mettere in una ciotola capiente il macinato e l’ uovo intero e girare il tutto con un cucchiaio o amalgamare con le mani.

Aggiungere un cucchiaino di sale,  3 cucchiai di pangrattato e aggiungere un poco alla volta il 1/2 bicchiere di latte. Aggiungere poi 1 cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato e impasto con le mani fino a che il composto non risulti morbido e compatto. In caso, regolare aggiungendo altro pangrattato o latte.

Con le mani, formare delle palline non tanto grandi e adagiarle su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno.

Far riscaldare il forno a 180°C e infornare le polpette per 15 minuti (questo è il segreto che rende le polpette leggere e allo stesso tempo saporitissime!!)

Quando sono cotte superficialmente, toglierle dal forno e porle in una casseruola con un po’ d’olio, una carota, un po’ di sedano spezzetati e 2 spicchi d’aglio (è possibile altrimenti sostituire le verdure con 3/4 di cucchiaino di granulato vegetale).

Far scaldare l’olio e  aggiungere le polpette, 1 bicchiere d’acqua, un pizzico di sale e lasciar cuocere a fuoco medio per circa 25-30 minuti.

Dopodichè…non resta che addentarle!!! Magari accompagnandole con un contorno di zucchine al vapore…

Che ne dite stasera di preparare una semplicissima e gustosissima tortilla spagnola? E’ quello che ho fatto io ieri per cena: poco tempo a disposizione (a meno di non voler cenare alle 23…), poca voglia di stare ai fornelli, tanta fame e…patate da smaltire 😀 Vai allora con la tortillaaaa!

Ingredienti (per 2 persone)

3-4 patate

1 scalogno o cipolla

olio di oliva

3 uova

Preparazione

Sbucciare le patate e dopo averle lavate, tagliarle a tocchetti di circa 1 cm.

Versare in una padella 4 cucchiai di olio e far soffriggere le patate mescolando frequentemente fino a che non siano morbide e dorate.

A questo punto scolare le patate e metterle su un piatto ricoperto da fogli di scottex così da togliere l’olio in eccesso.

Con l’olio rimasto nella padella, mettere a soffriggere lo scalogno sbucciato e tagliato a lamelle sottili  (o la cipolla)  per 2-3  minuti dopodichè aggiungere le patate.

Nel frattempo sbattere le uova in un piatto e aggiungere  il sale (1 pizzico di sale per  ogni uovo); versare poi sopra le patate e lasciar cuocere a fuoco moderato.

Quando la tortilla sarà cotta da un lato (per saperlo basta vedere se, scuotendo leggermente la padella, la tortilla si è staccata dal fondo e resta compatta) dotarsi di un coperchio abbastanza grande e trasferirla su di esso. A questo punto capovolgere la padella sul coperchio e girare velocemente.

Far cuocere ancora 1 o 2 minuti,  togliere dal fuoco…y buen provecho!!!