Crea sito

Cloverland Cooking

Il blog di ricette espresse e creative!

Io adoro la pasta sfoglia  e le torte salate e sono sempre alla ricerca di ricette nuove ed originali che mi permettano di variare sul tema: qui vi propongo uno strudel con rape e patate, un piatto ricco e saporito da servire come antipasto “rinforzato” per una cena o un pranzo un po’ rustici.

Ingredienti (per 4 persone)

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

100 g di scamorza (o provolone)

1 scalogno

1/2 kg di rape

1/2 kg di spinaci

2 patate

60 g di burro

2 rametti di salvia e timo

sale

pepe

Procedimento

Pulire le rape e gli spianci, lavarli e farli appassire con la sola acqua di vegetazione in una pentola.

Sbucciare e tritare finemente la cipolla e farla rosolare 3 minuti in padella con 30 g di burro; aggiungere qualche cucchiaio di acqua e mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere le rape e gli spinaci strizzati, salare e pepare e far insaporire per 10 minuti.

Lavare intanto le patate e lessarle per circa 10 minuti: devono rimanere compatte.

Accendere il forno a 180°. Stendere la pasta sfoglia bucherellarla con la forchetta. Stendere quindi sulla pasta il ripieno di rape e patate preparato precedentemente. Cospargere poi con le patate grattugiate e coprire con il formaggio a scaglie.

Avvolgere quindi la pasta in un rotolo, sigillare i bordi e, dopo aver messo al centro della teglia una tazza rivestita d’alluminio, disporre il ritolo a ciambella intorno alla tazza, praticando dei tagli ogni 2 cm circa lasciando attaccata la parte interna vicina alla tazza.

Infornare circa 30 minuti e, una volta sfornato, trasferire su un piatto da portata. Poco prima di servire, spenellare con il burro rimasto fatto rosolare con le foglie di timo e salvia.

strudel con rape e patate
Be Sociable, Share!

No Comments :(

Comments are closed.