Crea sito

Cloverland Cooking

Il blog di ricette espresse e creative!

Questa ricetta è perfetta per chi va matto per il sapore dell’avocado e vuole gustarlo in un modo sfizioso e originale!

Un piatto unico semplice, veloce e colorato…una delizia per il palato!

Ingredienti (per 2 persone):

1 avocado

100 g di salmone affumicato

1/2 limone

sale

pepe

1 spicchio d’aglio

125 g di farina di grano saraceno

250 ml di latte

1 uovo

olio

burro

Preparazione (20 min):

Versare in una ciotola capiente il latte (io ho utilizzato il latte di soia), un pizzico di sale, l’uovo e setacciare la farina. La consistenza del composto dovrà essere liquida ma densa.

Nel frattempo tagliare a fettine sottili sia il salmone che l’avocado e metterli in una ciotola a marinare con il succo del limone, lo spicchio d’aglio, un pizzico di sale, pepe e olio.

Si può poi preparare una salsa spremendo il limone rimasto ed aggiungendo un pezzettino d’aglio, l’olio, il sale e il pepe.

Scaldare la padella e versare una cucchiaiata del composto dei pancakes; non appena si formano delle bollicine sulla superficie, girare il pancake e lasciare altri 2 minuti circa. Proseguire così fino ad esaurimento del composto.

Infine, disporre al centro di ogni pancake il salmone e l’avocado marinati. Arrotolare a mo’ di piadina e…addentare!!! 😀

Sarà che oggi è una bella (ma ventosa) giornata di sole autunnale, ma mi sono affiorati i ricordi di un’estate passata nella meravigliosa Sicilia,  delle giornate intere sulla spiaggia, il mare cristallino, il dolce far niente…e del mitico “pane cunzato”, spuntino tipico siciliano, perfetto per un pranzo sotto l’ombrellone!

In dialetto significa “pane farcito” ed esistono diverse varianti.

Qui vi propongo  quella che ho gustato a S. Vito lo Capo: DELIZIOSA!!!

E i panini da farcire? Fateli in casa, seguendo la ricetta!

Ingredienti (per 7-8 panini)

100 g di farina integrale

250 g di farina per panificazione

30 g di semi di sesamo

12 g di lievito di birra

20 cl di acqua tiepida

1,5 cucchiai di sale

Per farcire

origano

olio extravergine di oliva

pomodori rossi tondi

acciughe

formaggio tipo caciocavallo

Preparazione dei panini (3 ore)

In un recipiente, diluire i 12 g di lievito nei 20 cl di acqua tiepida. In un’altra terrina, versare a pioggia i 100g di farina integrale , i 250g di farina per panificazione e infine il lievito diluito. Mescolare bene, poi aggiungere il sale.

Lavorare la pasta con le mani per 10 minuti finchè non sarà diventata liscia e omogenea. Formare una palla e riporla in un recipiente, coprendola con un telo. Far riposare la pasta al caldo per 1 ora. La pasta lieviterà lentamente.

Riprendere la pasta e lavorarla energicamente per circa 2 minuti. Con le mani infarinate, formare 8 panini rotondi e sistemarli sulla placca del forno infarinata (io preferisco usare la carta da forno: è pratica e sporco meno). Coprire con un telo e far riposare al caldo per altre 2 ore.

Preriscaldare il forno a 240°C per 15 minuti. Spennellate i panini con un po’ d’acqua e passarli nei semi di sesamo.

Mettere un recipiente con dell’acqua nella parte bassa del forno e infornare quindi i panini per 20 minuti, abbassando la temperatura a 210°C negli ultimi 10 minuti di cottura.

Una volta tolti dal forno, lasciarli raffreddare e aprirli tagliandoli a metà. Farcire con una fetta di formaggio, fette di pomodoro, l’acciuga a pezzetti e condire con un filo d’olio e origano.

Chiudete gli occhi e gustate, immaginando il mare…gnam!